unisa ITA  unisa ENG


Osservatorio Giovani OCPG

Tirocinio presso la Corte dei Conti Europea

Data Scadenza: 31 gennaio 2023

 

La Corte dei Conti Europea organizza tre sessioni di tirocinio all'anno in aree riguardanti il lavoro da essa svolto. Oltre a considerare le domande di tirocinio generali, la Corte presterà particolare attenzione alle domande di candidati con profili nei settori dell'audit informatico e del data science, in linea con il suo piano di sviluppo 2021-2025 per migliorare l'utilizzo della tecnologia e dei dati nell'audit. Il tirocinio potrebbe essere retribuito (1350 euro/mese) o non, a seconda degli stanziamenti di bilancio disponibili.


A partire dal 1° ottobre 2022, le tre sessioni riguarderanno i seguenti periodi:

- dal 1° ottobre al 28 febbraio;

- dal 1° marzo al 31 luglio;

- dal 1° maggio al 30 settembre;

Durante queste tre sessioni, ogni tirocinio può durare dai tre ai cinque mesi.


Per essere ammessi al tirocinio, i candidati devono:

  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell'Unione europea, salvo deroga concessa dall'autorità che ha il potere di nomina;
  • possedere un diploma di laurea che dia accesso al gruppo di funzioni AD (corrispondente a studi universitari completati di almeno tre anni, attestati da un diploma) come definito nello Statuto dei funzionari dell'Unione europea, o aver completato almeno quattro semestri di studi universitari in un'area di interesse per la Corte;
  • desiderare una formazione pratica relativa a uno dei settori di attività della Corte;
  • non aver già beneficiato di un tirocinio (retribuito o meno) presso alcuna istituzione, organismo o agenzia dell'UE, comprese la Banca centrale europea e la Banca europea per gli investimenti;
  • dichiarare di avere una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'UE e una conoscenza soddisfacente di almeno un'altra lingua ufficiale dell'UE;
  • dichiarare che non sono o non sono stati in precedenza, al momento della domanda, impiegati presso un'istituzione, organo o agenzia dell'UE in qualità di agente temporaneo, agente contrattuale, agente contrattuale ausiliario, agente di agenzie per il lavoro, esperto nazionale distaccato presso un'istituzione, organo o agenzia dell'UE o assistente di un membro del Parlamento europeo.


I candidati selezionati devono fornire un certificato recente, redatto ai fini dell'impiego nel servizio civile dalle autorità nazionali, attestante che non sono mai stati condannati o giudicati colpevoli di un reato, e un certificato medico che attesti la loro idoneità fisica a svolgere i propri compiti. I candidati con disabilità non sono tenuti a produrre tale certificato, che è sostituito nel loro caso da un certificato del proprio medico di famiglia attestante che sono in grado di lavorare efficacemente sul posto di lavoro se sono presi accordi appropriati.


Per iscriverti e ricevere maggiori informazioni visita il sito della Corte dei Conti Europea.

 

 

logo corte dei conti