unisa ITA  unisa ENG


Progetti

Chiamata alle Arti

Chiamata alle Arti

Creatività, opportunità, crescita culturale. Chiamata alle Arti è un progetto nato per valorizzare, divulgare e supportare le forme espressive della creatività contemporanea, promosso dall' Osservatorio Giovani (OCPG) del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione dell'Università di Salerno, con il patrocinio della Regione Campania.

 

Attivo dal 2010, il progetto Chiamata alle Arti riparte con una nuova piattaforma, un nuovo stile grafico e nuove funzionalità per rendere più interattiva, fruibile e condivisa l'esperienza creativa e per favorire network e collaborazioni tra artisti.

 

La Community Gallery

Gli artisti che aderiscono possono esporre le loro opere nella Community Gallery, spazio digitale di presentazione dell'artista e dei suoi lavori. La Community Gallery è aperta alla navigazione libera di chiunque voglia immergersi in un viaggio virtuale tra scrittura creativa, musica, arti visive tradizionali e digitali.

 

Cosa offre Chiamata alle arti

Chiamata alle arti è una vetrina istituzionale dell'arte e della creatività contemporanea, una finestra aperta a network multiattoriali interessati alle forme culturali ed espressive giovanili. Il progetto punta a valorizzare e legittimare il lavoro creativo coinvolgendo gli artisti in iniziative, eventi, expo, mostre, collaborazioni artistiche, progetti e premi organizzati dall'Osservatorio OCPG o dalla rete di partner nazionali e internazionali collegati.

 

Sulla piattaforma è inoltre attiva una sezione news, per consentire agli artisti di essere costantemente aggiornati e informati sulle opportunità e le attività promosse nell'ambito del progetto. La sezione sarà periodicamente implementata anche con notizie su contest, eventi e opportunità culturali e artistiche provenienti dall'Italia e dal Mondo.

 

Gli artisti iscritti possono promuovere anche le proprie iniziative attraverso tutti i circuiti diretti e indiretti dell'Osservatorio e chiederne il patrocinio (scrivendo a: osservatoriogiovani@unisa.it).

 

Come fare per iscriversi?

Se sei un artista clicca sul login e inizia a costruire la tua vetrina artistica! Crea il tuo profilo raccontando il tuo background artistico e aggiungendo i link alle pagine social e ai canali sui quali promuovi i tuoi lavori per essere connesso ed entrare in contatto con altri artisti!

 

Inizia ora a caricare le tue opere, per costruire la Community Gallery, un viaggio collettivo nell'arte e nella creatività!

 

 

 

Media Partner

  • Nous

Nous è un'associazione giovanile nata nel 2016 con lo scopo di offrire opportunità di formazione e mobilità europea, con una particolare attenzione ai giovani provenienti dal settore artistico/culturale.L'associazione, negli ultimi 4 anni, ha infatti realizzato scambi culturali del programma Erasmus+ focalizzati su cinema, arte e musica, il tutto con una componente digitale e legata ai social media, l'associazione inoltre collabora dal 2016 con il network Cultures of Resistance per la diffusione di documentari che valorizzano il ruolo dell'arte e della produzione culturale nel processo dei cambiamenti sociali.L'associazione è attiva su Napoli e Roma e collabora con istituti scolastici superiori, cooperative ed enti di formazione e locali per organizzare iniziative che aumentino la conoscenza sulle opportunità europee per i giovani, in particolare nel settore creativo/culturale, dando la possibilità ai giovani talenti di confrontarsi con giovani europei in attività congiunte, permettendogli così di sviluppare una rete di contatti internazionale e la capacità di estendere le proprie iniziative al di fuori del suolo italiano.

  • #CUOREDINAPOLI 


#CUOREDINAPOLI
è un contenitore di significati eterogenei, strettamente connessi all'esperienza della relazione, ed è una piattaforma di condivisione e di comunicazione che produce uno scambio di esperienze e di energie in grado di modificare l'animo e il sentire dei soggetti coinvolti.

È il punto di partenza ideale per costruire un percorso di appartenenza comune: #CUOREDINAPOLI è un segno che, utilizzato anche come hashtag, amplifica il senso di riappropriazione del territorio e della città. La forza del segno, diffuso orizzontalmente e dal basso, ha determinato che #CUOREDINAPOLI è stato identificato nel tempo come vero e proprio city brand, in cui la città si riconosce nei contenuti e nell'immagine visiva.

Lo spazio pubblico urbano diventa il luogo in cui realizzare una diffusa scultura antropologica relazionale, che si articola all'interno del percorso cittadino e che vive delle relazioni tra i vari soggetti che contribuiscono costantemente ad alimentarla. Commercianti, associazioni, artisti di strada, musicisti e abitanti dei diversi quartieri di Napoli si adoperano attivamente per realizzare la festa/opera evento conclusiva di un lungo processo artistico.

Diffuso attraverso molteplici linguaggi di comunicazione, il segno #CUOREDINAPOLI si accresce dei contenuti e dei valori identitari del territorio. La festa/opera evento, dunque, è il risultato di un lungo periodo di sperimentazioni artistiche e di lavoro comune, sviluppati dall'azione del Laboratorio Mobile di Sperimentazione del Corso di Nuove Tecnologie dell'Arte dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, che, trasferendosi per lunghi periodi nei contesti urbani in cui intende operare, costruisce il processo artistico assieme a chi attraversa e abita quei luoghi cittadini.

La disseminazione del segno avviene attraverso la partecipazione attiva delle persone, consentendo a chiunque di determinare un flusso capace di intercettare le pluralità culturali e di trasformarle in proposte estetiche e creative. L'azione di #CUOREDINAPOLI è mirata infatti al coinvolgimento di tutti i soggetti, necessario per la costruzione di un senso di appartenenza al territorio comune.